Vincisgrassi per un esercito

Vincisgrassi, piatto tipico marchigiano.

vincisgrassi

i Vincisgrassi non sono altro che lasagne ma alla marchigiana,

TEMPO: mezza giornata

INGREDIENTI per 40 persone:

2,5k di sfoglia all’uovo (in questo caso l’ho comprata pronta) ma fresca e non confezionata, 3 coste di sedano, 3 carote grandi, 4 cipolle, 2k di carne macinata mista(2/4 manzo, 1/4maiale e 1/4 tacchino),  5o6 costine di maiale, 1/2 k di pomodoro, 1 tubetto di triplo concentrato di pomodoro, 2k di parmigiano, 3 bicchieri di vino, sale e besciamella (400g di burro, 3,5l di latte, 3,5g di farina, scorza di limone, nove moscata, sale)

Io con queste dosi ci ho fatto 4 teglie di alluminio da 6 porzioni e 5 da 4 porzioni 

PREPARAZIONE: 

RAGU’: prepara un trito di sedano carote e cipolle e fai soffriggere in abbondante olio evo per almeno 10 min

vincisgrassi-1

Aggiungi prima le costine di maiale e un paio di pizzichi di sale al soffritto e fai rosolare bene per almeno 10 min

vincisgrassi-2

Poi aggiungi la carne macinata e continua a far rosolare per altri 15 minuti circa

Quando la carne sarà ben rosolata versa 3 bicchieri di vino e lascia evaporare

Ora metti il pomodoro aggiusta di sale chiudi col coperchio abbassa la fiamma e lascia bollire per almeno 3 ore, se il sugo si asciuga troppo aggiungi un bel bicchiere d’acqua dopo metà cottura

Nel frattempo che il ragù cuoce puoi preparare la besciamella:

BESCIAMELLA: Fai scaldare il latte con la scorza di limone e il sale in na pentola e a parte fai sciogliere il burro, aggiungi la farina setacciata al burro e mescola con la frusta, aggiungi poco a poco il latte caldo mescolando e fai andare per una decina di minuti, quando inizierà a bollire e comincerà ad addensarsi potrai spegnere il fornello. Assaggia di sale grattata di noce moscata e la tua Besciamella fatta in casa è bella che pronta.

PER UNA BESCIAMELLA LIGHT CLICCA QUI

vincisgrassi-3

Sei pronto per assemblare i Vincisgrassi? All’opera allora:

Metti a bollire un pentolone di acqua e prepara il tuo piano da lavoro con ragù, besciamella, parmigiano, e una parte di tavolo ricoperta di canovacci.

Lessa per qualche minuto una decina di striscie di pasta fresca per volta, dopodichè disponile sugli stracci da cucina che hai predisposto.

vincisgrassi-8

Iniziamo sporcando il fondo della teglia con un cucchiaio di sugo, poi procedi con il primo strato di pasta, metti qualche cucchiaiata di ragù poi di besciamella, 2 bei pugni di parmigiano e vai col secondo strato di pasta fresca. Procedi così fino ad ottenere 5 strati ben conditi e termina con abbondante parmigiano che ti creerà una bella crosticina.

vincisgrassi-4Mano a mano che finisci la pasta lessata procedi a lessarne dell’altra, ma non più di 10 strisce alla volta.

Io con queste dosi ci ho fatto 4 teglie di alluminio da 6 porzioni e 5 da 4 porzioni

MENTRE PROCEDI CON LA PRIMA TEGLIA ACCENDI IL FIRNO A 200 GRADI

Appena pronta cuoci la prima teglia per almeno 40 min.

Ovviamente puoi congelare i tuoi fantastici Vincigrassi sia da crudi che da cotti

vincisgrassi-5

E BUONA ABBUFFATA!!!

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...