PIZZA DI KAMUT

Da tempo soffro di svariate intolleranze tra cui quella al frumento. Niente grano quindi. E la pizza? un modo semplice ed efficace per renderla molto più digeribile è quello di utilizzare la farina di kamut. Ecco quindi la mia pizza no grano.

pizza-di-kamutIo ho provato e vi dico che se anche non si soffre di intolleranze non è male ogni tanto usare una farina diversa così da variare l’alimentazione e non intossicarsi abusando costantemente degli stessi alimenti.

Cominciamo ad impastare ascoltando buona musica

RCL

INGREDIENTI per 3 persone

300 gr di farina di kamut, 200 gr di acqua tiepida, 1 cucchiaino di zucchero, 1 cucchiaino di sale, 1 bustina di lievito secco per pizza, 3 cucchiai di olio evo

PREPARAZIONE

setaccia la farina e mescola bene lo zucchero e il lievito, poi aggiungi nell’ordine l’olio il sale e l’acqua.

La dose di acqua può variare in base all’umidità dell’ambiente circostante e anche secondo il metodo di conservazione della farina, ecco perché alle volte le ricette sembrano sbagliate, quindi ti consigli di aggiungerla gradatamente e regolarti un po’ da te.

impasta energicamente per almeno 5 minuti, più impasti e più dai modo al lievito di accelerare la il suo effetto

PONI POI L’IMPASTO OTTENUTO IN UN CONTENITORE E COPRILO CON UN PANNO DA CUCINA. METTILO NEL FORNO CON LA LUCE ACCESA E ATTENDI 1 O 2 ORE PER LA LIEVITAZIONE.

wpid-20150211_134716.jpg

I tempi della lievitazione sono variabili, dipendono dalla temperatura dell’ambiente in cui si trova l’impasto, io solitamente accendo il forno a temperatura minima per 1 minuto in modo da stipendiare un po’ l’ambiente e in una mezzeria il mio impasto raddoppia di volume.

NON MANCA CHE STENDERE L’IMPASTO OTTENUTO DIVIDENDOLO IN 4 PARTI

Di solito con queste dosi ci faccio 4 pizze rotonde in modo da averne una in più da dividere tra i 3 commensali

CONDISCI LA TUA PIZZA PRIMA SOLO COL POMODORO E FALLA CUOCERE PER 5 MINUTI ALMENO posizionandone 2 contemporaneamente nel forno e alternandole per altri 5 minuti

POI AGGIUNGI MOZZARELLA E I TUOI INGREDIENTI PREFERITI E CONTINUA LA COTTURA A 260 GRADI sempre cuocendo 2 pizze ala volta e alternandole nei 2 ripiani in modo da mangiare una bella pizza croccante.

Io di solito do una prima cottura a tutte e 4 le pizze in modo da diminuire poi i temi nella seconda infornata.

se vuoi raddoppia le dosi invita più amici e…

pizza_Fotor

…E BUONA MANGIATA!!!

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...