SPAGHETTI CON LE POLPETTE

polpette 6

Nella cucina italiana primi piatti ce ne sono milioni, ma in America chissà perché ci identificano con gli SPAGHETTI CON LE POLPETTE. Tempo fa li ho mangiati a New York e mi sono ritrovata un piatto di spaghetti con polpette e 35 spicchi di aglio. Non proprio la versione originale. Oggi vi voglio raccontare come li preparo io.

ABBINAMENTO VINO 

INGREDIENTI 250 g. di carne di vitello macinata, 50 g. di pane grattato (o, se peferite, come ci fa notare Stefano, mollica di panne ammollata nel latte e poi strizzata), 30 g. di parmigiano grattugiato, 1 uovo, 1 cipolla, sale, olio extravergine d’oliva, un barattolo di pomodori a pezzettoni, un cucchiaio di concentrato di pomodoro, 1 bicchiere di vino bianco secco, 400 g. di spaghetti

ED ORA COMINCI AMO AD IMPASTARE ASCOLTANDO DELLA BUONA MUSICA a Guido piaceva quest:a https://www.youtube.com/watch?v=BWf-eARnf6U

PREPARAZIONE

polpette 2

unisci alla carne macinata un pizzico di sale, il pangrattato, il parmigiano, e l’uovo e con una forchetta amalgama il tutto

polpette1

prepara un trito con una cipolla media e soffriggilo in un fondo d’olio, appena la cipolla è inbiondita versa mezzo bicchiere di vino e lascia sfumare

polpette 3

nel frattempo prepara le tue polpette della grandezza che preferisci (io di solito ce ne faccio uscire una ventina circa) e appena il vino è evaporato aggiungile alla cipolla

polpette 4

fai rosolare bene le polpette poi sfuma con il mezzo bicchiere di vino avanzato e lascia evaporare

polpette 5

ora aggiungi la salsa, il cucchiaio di concentrato di pomodoro e mezzo bicchiere d’acqua, copri con il coperchio abbassa la fiamma e lascia cuocere per una ventina di minuti circa

mentre il sugo va cuoci i tuoi spaghetti in abbondante acqua salata

scolali, ripassali per qualche minuto nella padella con il sugo

E IL GIOCO è FATTO

polpette 6

per il tipo di pasta io ci condisco degli spaghetti un pò particolari IL MIO CONSIGLIO E’ DI AFFIDARVI A FIBERPASTA (clicca qui), una pasta ad alto contenuto di fibra e un basso indice glicemico  in modo da riuscire a mangiare un buon piatto di pasta senza sentirsi in colpa per la linea…

E BUONA MANGIATA !!!

ora vai su VUOI CONTRIBUIRE se hai voglia di farmi pubblicare una tua variante o semplicemente il tuo piatto preferito. LA TUA E-MAIL NON VERRA’ RESA PUBBLICA

oppure più semplicemente lasciami un commento qui sotto!!!

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...